eresia goodwill violenza Dio

l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, HA DETTO CHE IL GOVERNO OCCULTO DEMONIACO MASSONICO E PARALLELO DEGLI USA SONO I CANNIBALI DELLA CIA, E LORO SONO I NAZISTI FARISEI ENLIGHTENED SPA FED SPA FMI: UNO STATO DI POLIZIA! NEW YORK, 27 FEB - ''Con tutto il dovuto rispetto, ritengo che ci siano carenze di leadership alla Casa Bianca su questo tema. VOI SIETE DELLE BESTIE DI SATANA A CUI IO FARò DEL MALE!

QUESTA è GENTAGLIA: LA FECCIA DELL'INFERNO! USA SPA FED, TRASFORMERà TUTTO IL PIANETA IN UNA SOLA COLONIA DI SCHIAVI, I MASSONI COMPLICI come: UE e ISRAELE, PENSANO DI GUADAGNARCI, mentre, LA LEGA ARABA i criminali SODALI, PENSANO DI POTERLI UCCIDERE TUTTI UN GIORNO! PERCHé NON C'è SPAZIO, CONTEMPORANEAMENTE, PER UN CALIFFATO MONDIALE, E PER UN NUOVO ORDINE MONDIALE! INTANTO, SAUDITI MASSONI E FARISEI satanisti, STERMINERANNO TUTTI I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTI DEL PIANETA. E QUESTO è UN BUON OBIETTIVO COMUNE PER I SATANA ALLAH: per stare tutti ancora insieme NELLA NATO: PRIMA CHE DIO JHWH FACCIA SCENDERE ANCHE SU DI LORO IL FUOCO DAL CIELO COME A SODOMA!! il portavoce del Dipartimento di Stato Mark Toner, un paio d'ore prima della conclusione dell'accordo sul cessate il fuoco in Siria, ha dichiarato «Io non so come esprimerlo meglio: o vi impegnate o state zitti». Con questa frase Toner ha descritto la dubbia serietà, a suo avviso, delle intenzioni della Russia per quanto riguarda l'accordo di armistizio in Siria. «‘State zitti' lo dice ai suoi colleghi, Mark, se questo stile idiomatico del rapporto è diffuso tra i diplomatici americani», ha scritto Maria Zakharova sulla sua pagina personale di Facebook: http://it.sputniknews.com/mondo/20160227/2178032/zakharova-toner-facebook.html#ixzz41R0Cj1uX

OVVIAMENTE Tim Cook LUI DICE CHE, OBAMA è UN ATTORE, E CHE BUSH è IL GOVERNO PARALLELO DI SATANISTI MASSONI! NEW YORK, 27 FEB - ''Con tutto il dovuto rispetto, ritengo che ci siano carenze di leadership alla Casa Bianca su questo tema''. Lo ha detto, secondo le ricostruzioni del New York Times, l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook,negli incontri con i vertici della sicurezza nazionale americana per risolvere la disputa con l'Fbi sullo sblocco dell'iPhone del killer di San Bernardino. Cook avrebbe detto che i dispositivi criptati come l'iPhone sono qui per restare e che le autorita' devono trovare nuove strade consone ad un nuovo mondo.

e perché ISIS andrebbe alla conquista di KOBANE, se, proprio per salvare la esistenza di ISIS, la coalizione Arabia Saudita vuol fare una invasione di terra? è CHIARO ERDOGAN HA ORDINATO AD ISIS DI ATTACCARE KOBANE, E LA DIFESA AEREA DELLA COALIZIONE NON è CREDIBILE! 27 FEB - Almeno 45 miliziani dell'Isis e 20 delle formazioni curde dell'Ypg sono morti oggi nei combattimenti avvenuti a Tal Abyad, città a nord di Raqqa verso la frontiera con la Turchia, che i jihadisti dello Stato islamico hanno cercato di conquistare sottraendola al controllo dei curdi. Lo afferma l'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Secondo la stessa fonte, gli aerei della Coalizione internazionale a guida americana hanno compiuto dieci raid a sostegno delle forze curde.

Luca 13,1 In quello stesso tempo vennero alcuni a riferirgli il fatto dei Galilei il cui sangue Pilato aveva mescolato coi loro sacrifici. 2. E Gesù, rispondendo, disse loro: Pensate voi che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei perché hanno sofferto tali cose? 3. No, vi dico; ma se non vi ravvedete, tutti similmente perirete. 4. O quei diciotto sui quali cadde la torre in Siloe e li uccise, pensate voi che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme? 5. No, vi dico; ma se non vi ravvedete, tutti al par di loro perirete. NON MI AVETE ASCOLTATO IN QUESTI 8 ANNI, PERCHé MI DOVRESTE ASCOLTARE proprio ORA, CHE è ormai TROPPO TARDI PER RIMEDIARE?

la fine dei tempi: PER TE è LA TUA MORTE: IMMINENTE, cioè la fine dei tuoi tempi! ] in ordine aI tempi, che Dio da alla vita di ogni uomo, per aderire ad una conversione e rinnovamento interiori, POI, circa ogni 5 anni, c'è un tempo umano! CORINZI 10,1.12 ] 1. Perché, fratelli, non voglio che ignoriate che i nostri padri furon tutti sotto la nuvola, e tutti passarono attraverso il mare, 2. e tutti furon battezzati, nella nuvola e nel mare, per esser di Mosè, 3. e tutti mangiarono lo stesso cibo spirituale, 4. e tutti bevvero la stessa bevanda spirituale, perché beveano alla roccia spirituale che li seguiva; e la roccia era Cristo. 5. Ma della maggior parte di loro Iddio non si compiacque, poiché furono atterrati nel deserto. 6. Or queste cose avvennero per servir d’esempio a noi, onde non siam bramosi di cose malvage, come coloro ne furon bramosi; 7. onde non diventiate idolatri come alcuni di loro, secondo che è scritto: Il popolo si sedette per mangiare e per bere, poi s’alzò per divertirsi; 8. onde non fornichiamo come taluni di loro fornicarono, e ne caddero, in un giorno solo, ventitremila; 9. onde non tentiamo il Signore, come alcuni di loro lo tentarono, e perirono morsi dai serpenti. 10. E non mormorate come alcuni di loro mormorarono, e perirono colpiti dal distruttore. 11. Or queste cose avvennero loro per servire d’esempio, e sono state scritte per ammonizione di noi, che ci troviamo agli ultimi termini dei tempi. 12. Perciò, chi si pensa di stare ritto, guardi di non cadere: NELL'OMBRA DELLA MORTE.

io ho lavorato per febbrilmente per questi ultimi 8anni, 10 ore al giorno, tutti i giorni, anche di Domenica, ed io ho fatto un investimento, rinuncia, sacrificio, di quasi 600000euro per impostare questo ministero politico universale, pur di non vedere tutte le strade del mondo macchiarsi di sangue... ma, il mio lavoro? è stato tutto inutile! VOI NON AVETE MERITATO DI SOPRAVVIVERE ALLA VOSTRA EMPIETà e MALVAGITà!

LA comprensione della minaccia demonia che è rappresentata dai farisei e dagli islamici, è qualcosa di soprannaturale, che, PER QUESTO sfugge ad una mente umana RAZIONALE, ma, se i nostri Padri hanno potuto sopravvivere agli islamici ed ai farisei, è stato soltanto perché loro erano i santi e gli eroi! MA, VOI SIETE I MASSONI TRADITORI LADRI, E I PORCI depravati PERVERTITI GENDER a sodoma, VOI NON AVETE UN FUTURO E PRESTO SARETE MACELLATI: e se non esistessero farisei e islamici: per realizzare la vostra macellazione? Dio stesso vi sopprimerebbe!

NON ho un problema con le quaNtità e con le qualità: al mio spirito immortale Dio ha dato la sovranità di questo maleficato pianeta per i prossimi 50 anni! ED IO NON MANCHERò DI AVERE COMPRENSIONE E TUTELA PER I MIEI AMICI!

FIGLI DEL DEMONIO FARISEO MASSONE E DELL'ANTICRISTO MERKEL BILDENBERG: VOI STATE PORTANDO LA EUROPA ALLA DISTRUZIONE, DEPRAVAZIONE E IGNOMINIA! 1. Polonia in piazza a chiedere democrazia, Migliaia manifestano contro il governo a Varsavia. 2. Hollande contestato a fiera agricoltori, Media, fischi e insulti contro presidente, "dimettiti"

Benjamin Netanyahu ] CHE la tua posizione è tutta una infamia, tutti lo possono vedere, Israele è come tutte le altre false democrazie massoniche senza sovranità monetaria un supporto per i Farisei cannibali e satanisti del Talmud Apostasia e della Kabbalah Magia nera: alto tradimento: i commercianti degli schiavi! MA, CHE TU SEI UNA INFAMIA LO DICE ANCHE LO TORAH: al Genesi 3,6 JHWH dice a Mosé: "ho osservato la miseria del mio popolo in Egitto, ed ho udito il suo grido a causa dei suoi sovrintendenti!" I SOVRINTENDENTI ERAno la TUA MAFIA DEI FARISEI massoni, I SOVRINTENDENTI ERANO GLI ALTRI EBREI AGUZZINI, VENDUTI A SATANA NEL SISTEMA MASSONICO, CHE è NATO IN EGITTO, PER RENDERE PIù ATROCE LA SCHIAVITù DEI TUOI FRATELLI! NON ERANO GLI EGIZIANI a RENDERE INTOLLERABILE LA SCHIAVITù IN EGITTO: NO! MA, ERA LA BRAMOSIA DI RICCHEZZE DEI SOVRINTENDENTI EBREI!

Benjamin Netanyahu ] quando due anni fa, io ti dicevo: "tu distruggi con armi atomiche la LEGA ARABA!" io non stavo scherzando, tu ora andrai all'inferno per avermi disubbidito! PERCHé QUESTE SONO LE CONSEGUENZE DELLA TUA RIBELLIONE, TU SARAI COSTRETTO A COMBATTERE, e a far morire i tuoi uomini, IN FAVORE DELLA LEGA ARABA, CONTRO, CINA E RUSSIA! ma, se anche, tutto il genere umano combattesse contro la CINA? non potrebbero vincerla! TU COMBATTERAI, E FARAI MORIRE I TUOI UOMINI, PER IL REGNO DI SATANA CONTRO IL REGNO DI DIO! PERCHé, TU NON RIUSCIRAI A MANTENERE NEUTRALE ISRAELE NELLA IMMINENTE, GUERRA MONDIALE!

Cia 666 SpA Fed ] ma, se, io sono sempre stato un bravo ragazzo: cattolico coerente, quando, io non avevo la fidanzata: ed ero un ragazzo con grossi problemi di irretimento sessuale, come ora, io potrei tradire mia moglie e potrei tradire il mio ministero e le mie consacrazioni? voi siete senza speranza!

Benjamin Netanyahu ] quando io ti dicevo: "oggi attacco nucleare!" poi, tu ti divertivi a vedere come loro, CIOè, tutti gli islamici, come loro erano tutti terrorizzati! ed io ti dicevo: "tu vedi, stai attento, che non c'è niente da ridere!" e poi, la Arabia SAUDITA comprava sempre più armi, ovviamente, da usare contro di te. 1. ovviamente, tu ridevi perché, tu non ti ritieni il loro nemico; 2. ma, loro hanno comprato le atomiche: anche, perché questa è la dimostrazione, che, loro si ritengono veramente: i tuoi nemici! [ IN CONCLUSIONE ] 1. [ QUì C'è UN COMPLOTTO DI FARISEI E SALAFITI PER DISINTEGRARE ISRAELE! ] 2. [ NON C'è NESSUN ISLAMICO E NESSUN SACERDOTE DI SATANA, CHE DUBITA CIRCA, IL FATTO CHE, IO SONO IL RE DI ISRAELE! PERCHé, I FIGLI DEL DEMONIO ARRIVANO PRIMA ALLA VERITà DEI FIGLI DI DIO! ] e se finalmente, come quel coglione che tu sei, tu aperto gli occhi sulla verità? ora la CIA ti ucciderà!

#RUSSIA tu userai le atomiche tattiche, contro gli aggressori europei, perché io ti voglio in ARABIA SAUDITA, quella troia: idolo demoniaca, di una vagina d'argento di 9anni a MECCA CAABA? nessuno dovrà più trovarla!

PER il DIO VIVENTE DI ISRAELE JHWH HOLY, tempo verrà, che io ti trascinerò dove tu non vorrai venire!

IL DIO VIVENTE DI ISRAELE JHWH HOLY, lui è alla mia destra, chi oserà scendere sul terreno della battaglia per incrociare la sua spada contro la mia? IL TERRORE SI DIFFONDE TRA TUTTE LE MALEFICATE CREATURE DI DIO!

XCILE625 SAID: I Do not Want to read your stuff cause you wright to much, so are you with or Against the christian god? -- ANSWER -> IDIOT! THERE IS NO A ONLY GOD CHRISTIAN!! because there is only one God for all, and we are all brothers 31/05/11
XCEL 625 ha detto: Non voglio leggere le tue cose causare wright a molto, quindi si è con o contro il Dio cristiano? - RISPOSTA -> IDIOTA! NON C'È UN SOLO DIO CRISTIANO !! perché vi è un solo Dio per tutti, e NOI siamo tutti fratelli

GOOGLE 666 BLOGGER ] UN POST CIRCA UN CERTO "master SEFARDITA FARISEO ASSASSINO" ? IO L'HO TROVATO VUOTO: ADESSO LO HO CANCELLATO! http://kingdomxuniusrei.blogspot.com/ CHI MI HA SVUOTATO QUESTO ARTICOLO? TU HAI UN CESTINO PER RIPRENDERE IL SUO CONTENUTO?

XwannabeXfamousX you call muslim people criminals well you must know that then christians and muslims will follow jesus and every person is different so dont dare to insult my religion. si chiama popolo musulmano criminali bene è necessario sapere che poi cristiani e musulmani seguiranno Gesù e ogni persona è diversa in modo da non il coraggio di insultare la mia religione [31/05/11] - ANSWER - in truth, I do not insult your religion, but his way of interpreting it, that is the sharia! You do not admit the equality of citizens of other religions before the state and hundreds of innocent Christians are killed every day in the Muslim world: that are Muslim nations: country. for all of this? is only Satan, of course! // in verità, io non insulto la tua religione, ma il suo modo di interpretare essa, cioè la sharia! Voi non ammettete la uguaglianza dei cittadini di altra religione di fronte allo Stato e centinaia di cristiani innocenti sono uccisi ogni giorno, nel mondo dai musulmani: cioè nazioni musulmane: tutto questo? è solo, satana certamente!

http://www.blogger.com/user/FlorienBloem777 [ 31/05/11 ] [You are just a follower of satan, poor you. You do not know what you Worship, We know what we worship AS SALVATION IS FROM THE JEWS. WORDS BY Jesus Christ John 4 :22 Sei solo un seguace di Satana, poveri voi. Tu non sai quel che voi adorate, sappiamo quello che adoriamo come salvezza viene dai Giudei. Parole di Gesù Cristo Giovanni 4: 22 REALLY? STRONZO MA GESù NON TI HA DETTO DI RUBARE IL SIGNORAGGIO BANCARIO A TUTTI I POPOLI SCHIAVIZZATI DAL NWO SPA FED GEZABELE SECOND UK!

IIVedantaII ( I DONT SEE ANY REASON FOR YOU TO HATE JEWS....THE POOR GUYS SUFFERED THROUGHOUT HISTORY.....THEY WROTE THE BIBLE WHICH YOU WORSHIP WITH SUCH PASSION.....YOU MAY HATE MUSLIMS, BECAUSE THEY DESERVE IT
Vedanta (I non vedo alcun motivo per voi di odiano gli ebrei .... Il poveri ragazzi subito nel corso della STORIA ..... ha scritto la Bibbia, che voi adorate con tanta passione ..... si può odiare MUSULMANI, perché se lo meritano [ 31/05/11 ]
 @ IIVedantaII -> Jews have suffered, also rightly, because they have hidden masonic talmud agenda banking seigniorage, and, to their detriment: they go on for more than five centuries to hidden, the crime of genocide of the whole human race: that is, the banking seigniorage, and all their plots, that it could never have been written in history books. This led the Jewish lobby, at have the control of all world governments, as, has provided the document of the: "the Elders of Zion," that to be a fake, however, has been realized: in detail. However, as Coelet says: "there is a time to hate, and a time to love", this time for me still is, the time of love, therefore I still can not hate anyone. not even a dickhead like you.
@ Vedanta -> gli ebrei hanno sofferto, anche a ragione, perché hanno nascosto talmud agenda, sistema massonico signoraggio bancario! e, a loro danno: essi andare avanti per più di cinque secoli di nascosto, il crimine di genocidio di tutto il genere umano: cioè il signoraggio bancario, e tutte le loro trame, che non potrebbe mai sono stati scritti nei libri di storia. Questo ha portato la lobby ebraica, a avere il controllo di tutti i governi del mondo, come, ha fornito il documento del: "Anziani di Sion", che per essere un falso, però, è stato realizzato: in dettaglio. Tuttavia, come dice Coelet: "c'è un tempo per odiare, e un tempo per amare", questa volta per me è ancora, il tempo d'amore, quindi, ancora non riesco a odiare nessuno. nemmeno una testa di cazzo come te

LA ARABIA SAUDITA HA PORTATO AL NAZISMO TUTTA LA LEGA ARABA, PRESTO DOVREMO TUTTI COMBATTERE PER SOPRAVVIVERE ALL'ISLAM ] IL REGIME DEI MILITARI SI è SOSTITUITO AI FRATELLI MUSULMANI CHE HA PRETESO DI CACCIARE: TANTO VALE CHE RICHIAMATE MORSI A GUIDARE IL GOVERNO! [ Egitto, omicidio Regeni mette in luce attacco a libertà università, venerdì 26 febbraio 2016 Manifestazione di protesta contro la morte di Giulio Regeni. REUTERS/Mohamed Abd El Ghany, IL CAIRO (Reuters) - Quando nei giorni scorsi, in Olanda, un collega ha chiesto alla storica Pascale Ghazaleh se volesse inviare un gruppo di studenti in Egitto, la sua risposta è stato un secco "no". "Ho detto che non pensavo che dovessimo farlo perché oltre a tutti gli equivoci in cui tradizionalmente si può incappare, bisogna tenere in conto anche le molestie... e puoi anche essere torturato e ammazzato durante la tua ricerca", ha spiegato Ghazaleh. L'omicidio del ricercatore Giulio Regeni, scomparso il 25 gennaio scorso, anniversario della rivolta che ha posto fine al regime trentennale di Hosni Mubarak, ha gelato la comunità accademica in Egitto e anche all'estero. Nel paese nordafricano gli studiosi dicono di aver lavorato a lungo sotto la minaccia di venire arrestati o deportati, ma la vicenda raccapricciante della morte di Regeni ha fatto sorgere il timore che la ricerca della conoscenza finirà per essere la vittima del più duro attacco alla libertà nella storia moderna dell'Egitto.

NATO bugiarda insidiosa vipera SPA FED SPA FMI NWO LUCIFERO BANCHE CENTRALI SISTEMA MASSONICO REGIME BILDENBERG: "non c'è nulla che tu puoi fare per sottrarti al tuo destino!" LA TUA ORA è STATA SEGNATA!

Tensioni tra Grecia e Turchia, operazione NATO vs clandestini è sul punto di fallire. QUESTA CONTESA SULLA SMILITARIZZAZIONE DI CERTE ISOLE, è UN FALSO PROBLEMA, DATO CHE LA NATO è UN SOGGETTO TERZO E IMPARZIALE! CIRCA "Il trattato di pace di Losanna del 1923. 26.02.2016 SE QUESTA STORIA CONTINUA, GRECIA E TURCHIA DEVONO ESSERE PUNITI ENTRAMBI! L'operazione della NATO nell'Egeo per il monitoraggio dei flussi migratori verso l'Europa è sull'orlo del fallimento per le divergenze tra Grecia e Turchia. Atene accusa Ankara di non rispettare le condizioni dell'accordo e di bloccare di fatto l'operazione della NATO. La Turchia rimane in silenzio, ma gli esperti militari e politologi del Paese si oppongono all'idea di far monitorare le acque territoriali turche a unità militari straniere. In queste condizioni come dovrebbe agire il gruppo navale della NATO nel Mar Egeo? Perché la Turchia inizialmente aveva accettato di lasciar pattugliare alle navi militari della NATO le acque del Mar Egeo, mentre ora si mette di traverso? http://it.sputniknews.com/mondo/20160226/2174634/Egeo-Profughi-Siria-Immigrazione.html#ixzz41MtGICGt

LE SANZIONI IRRAZIONALI IMMOTIVATE DELLA MERKEL UE USA NATO SONO UNA INVENZIONE SCHIZOFRENICA E FOLCLORISTICA! (27.02.2016) Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha invitato gli uomini d'affari tedeschi a tollerare sanzioni contro la Russia, nonostante causino un grave danno alle loro attività. Secondo il Deutsche Welle, la Merkel ha fatto questa dichiarazione durante il ricevimento annuale del Consiglio economico dell'Unione Cristiano-Democratica, avvenuta ieri a Stralsund. «La Merkel ha riconosciuto che le sanzioni, in una certa misura, hanno inflitto un duro colpo al business, ma potranno essere annullate soltanto dopo la piena attuazione degli accordi di Minsk CHE KIEV DEVE ONORARE» scrive il DW. La scorsa settimana il primo ministro ungherese Viktor Orban, visitando Mosca, ha detto che il tempo dell'estensione automatica delle sanzioni contro la Russia è finito, e sempre più paesi sono a favore della cooperazione con la Russia: http://it.sputniknews.com/mondo/20160227/2175539/merkel-tolleranza-sanzioni.html#ixzz41MqnfOAU

QUESTI SONO QUELLI CHE VANNO CANTANDO PER IL MONDO DEI FARISEI MASONI MERKEL bildenberg E MOGHERINI: "ADORA SATANA" cioè, poco prima CHE GLI ISLAMICI sharia INIZIASSERO A SPARARE al Bataclan di Parigi del 13 novembre, Eagles of Death Metal, stop tour Italia Per incidente alla mano del frontman della band del Bataclan. MA VOI RIUSCITE A GIUDICARE IL MONDO ATTRAVERSO, GLI OCCHI DI SALMAN E DI ERDOGAN? ANCHE PERCHé, SEMPRE VOI AVETE FATTO DI LORO DEI GIGANTI PER SOFFACARE TUTTI I CRISTIANI INNOCENTI, NEL MONDO DI SATANA VOSTRO!

LA TREGUA DEVE ESSERE RISPETTATA, OVUNQUE, E LA TURCHIA DEVE DARE IL BUON ESEMPIO! MENTRE GLI ISLAMICI ASSASSINI NON SIRIANI DEVONO TUTTI RITORNARE NEI LORO PAESI DI ORIGINE A MACELLARE PERSONE INNOCENTI! BEIRUT, 27 FEB - Alcune violazioni della cessazione delle ostilità scattata da mezzanotte sono denunciate oggi in Siria. L'ong, Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), in particolare, afferma che l'artiglieria turca ha nuovamente bombardato le forze curde dell'Ypg che nella provincia di Raqqa combattono l'Isis in una regione verso il confine turco. Da parte sua, il gruppo islamista ribelle Jaish al Islam afferma che elicotteri governativi hanno sganciato due barili bomba sulle sue postazioni nei pressi di Damasco.

QUESTO EFFERATO CRIMINALE HA CONDANNATO ROTHSCHILD E IL SUO DEMONIACO SISTEMA MASSONICO BANCHE CENTRALI SPA GEZABELE SECOD UK DI NWO: LUI HA DETTO: "NON C'ERA PER ME, UN ALTRA ALTERATIVA ALLA DROGA" ED ECCO PERCHé, IN USA GLI VOGLIONO FARE DEL MALE! El Chapo: verso sì estradizione in Usa, Cnn, ma a condizioni 27 febbraio 2016

NON è UNA QUESTIONE MORALE RELIGIOSA: A LIVELLO INDIVIDUALE, MA è UN FONDAMENTALE PROBLEMA ETICO LAICO COLLETTIVO, NESSUNA SOCIETà CIVILE PUò DARE RILEVANZA AD UNA PERVERSIONE SESSUALE: PUR TUTELANDO NEL PRIVATO I DIRITTI CIVILI A TUTTI SENZA DISTINZIONI! LA SOCIETà. SE NON DEVE PERSEGUITARE LA PERVERSIONE SESSUALE NEL PRIVATO, TUTTAVIA, COMUNQUE, DEVE CONDANNARE CERTI ATTEGGIAMENTI CONTRO NATURA PUBBLICI: CHE SONO OPPOSITIVI AD UN PROGETTO NATURALE, E OPPOSITIVI AD UNA SOCIETà PROCREATIVA, SANA ED UMANISTICA! NON SI POSSONO SCARDINARE I VALORI LAICI ED ETICI: IMPUNEMENTE! Il cerimoniale dell' 'homecoming kiss', il bacio del ritorno a casa dal servizio in mare, é una tradizione di vecchia data per la Marina reale canadese ma questa settimana questa consuetudine consacrata dal tempo aveva ben poco di tradizionale: per la prima volta nella storia della Royal Canadian Navy, l'onore del 'primo bacio' è andato a un militare gay. Davanti ad una folla di parenti dell'equipaggio della HMCS Winnipeg, il marinaio Francis Legare - appena sbarcato dopo una missione di oltre otto mesi - ha abbracciato e baciato appassionatamente il suo partner Corey Vautour sotto gli obiettivi delle telecamere. "Sono stato fuori per 255 giorni, quindi é una sensazione fantastica", ha detto sorridendo: "Non ho parole". Per Legare l'onore dell''homecoming kiss' é stato il premio della lotteria organizzata dalla Marina che dà la possibilità al vincitore di essere il primo marinaio a sbarcare fuori dalla nave e a condividere un bacio con il coniuge o il partner.

takfiri SATANA BUSH FARISEI ROTHSCHILD TUTTI takfiri IRAN TURCHIA SALMAN LEGA ARABA OCI GENDER LOBBY LGBT SPA FED BANCHE CENTRALI, Bildenberg regime, NWO MARDUK BAAL ] no! voi siete più o meno, ad uno stesso livello di intensità e qualità di perversione, il fatto è che, le corna degli altri, si vedono meglio rispetto alle proprie! in riferimento alle propria corna? tu non te le puoi vedere! ma, voi siete tutti impastati di luciferismo!

i Farisei SpA Banche CENTRALI, ENLIGHTENED PIRAMIDE MASSONICA, perversione demonica Talmud e Kabbalah, per trasformarvi in schiavi del signoraggio bancario? loro vi hanno tutti trasformati in qualche forma di perversione! ECCO PERCHé, CON LA TORAH IN MANO? I FARISEI VI HANNO TUTTI CONDANNATI A MORTE! io non mi vanterò di avervi uccisi io, perché non è questa la verità!
takfiri SATANA BUSH FARISEI ROTHSCHILD TUTTI takfiri IRAN TURCHIA SALMAN LEGA ARABA OCI GENDER LOBBY LGBT SPA FED BANCHE CENTRALI NWO MARDUK BAAL ] e certo che, lo hanno capito tutti, FINALMENTE LO AVETE CAPITO ANCHE VOI, anche i cretini lo hanno capito, quindi lo avete capito anche voi, piuttosto che comandare sul mondo? piuttosto, io preferisco uccidervi tutti!
ogni pedofilo incestuoso? lui loves homosexual propaganda GENDER to children

takfiri: IRAN TURCHIA SALMAN LEGA ARABA OCI ] ok, SE IL VOSTRO DEMONIO ALLAH, LUI vuole ritornare a fare il bravo ragazzo? ok! mi impegno a non fargli del male! Ma, di quel pervertito criminale falso profeta di Maometto, pieno di tutti i demoni: come una fogna? io NON NE VOGLIO PIù SENTIR PARLARE!

ISRAELE ] tu sai tutto di me [ io non sono un mistico, carismatico o profeta, ecc.. no! IO SONO SOLTANTO, UN POLITICO RAZIONALE AGNOSTICO UNIVERSALE E METAFISICO TEOCRATICO LAICO: DEL REGNO DI DIO JHWH: CHE è ANCHE IL REGNO DI ISRAELE! la scienza (ANTONINO ZICHICHI) ha detto che: esistono 34 dimensioni diverse: (in senso orizzontale), oltre questa nostra dimensione (SOLAMENTE TRIDIMENSIONALE), se, questo è vero? io non lo so! Secondo la mia metafisica, io conosco: in modo astrattivo, deduttivo, speculativo: che, ci sono soltanto, sette dimensioni (in senso verticale)! TUTTAVIA, NELLA POSIZIONE DI FEDE IN CUI LO SPIRITO SANTO MI HA POSTO? NON C'è NESSUNO IN TUTTA LA CREAZIONE, CHE PUò SFUGGIRE ALLA MIA SOVRANITà E GIURISDIZIONE, ECCETTO DIO STESSO, OVVIAMENTE! .. E QUESTA è UNA BENEDIZIONE per voi, PERCHé SE FOSSE DIPESO DA ME? OGGI IL MONDO DEGLI UOMINI NON ESISTEREBBE PIù!

PERCHé, TUTTO IL GENERE UMANO DEVE SUBIRE LE CONSEGUENZE DI UNA RELIGIONE CORROTTA, DI VERSETTI SATANICI, E DEL SUO FALSO PROFETA CRIMINALE? PERCHé, LA LEGA ARABA è ALLEATA DELL'OCCIDENTE? MA, QUESTO NON è UN AFFARE PER NESSUNO! MOGADISCIO, 26 FEB - Nove civili e cinque estremisti islamici sono rimasti uccisi nell'attacco di oggi contro un albergo a Mogadiscio, rivendicato dal gruppo integralista filo al Qaida al Shabaab. Lo rende noto la polizia somala.

Regeni ucciso da professionisti tortura, 'Parla' il pc del ricercatore, nessun legame con servizi segreti. SAUDITI E ISLAMICI SHARIA NAZISTI IN TUTTO IL MONDO NE RISPONDERANNO! 26 FEB - Nessun rapporto con i servizi segreti italiani né di altri Paesi. Il computer di Giulio Regeni 'parla' e comincia ad offrire tasselli importati agli inquirenti che da oltre un mese stanno provando a dare un'identità a chi lo ha ucciso: veri e propri professionisti della tortura, secondo chi indaga in Italia. Dall'esame del portatile del ricercatore dell'università di Cambridge, che nelle scorse settimane i genitori hanno consegnato ai magistrati della Procura di Roma che sulla morte del giovane friulano ha avviato una indagine per omicidio, non emergono legami con servizi segreti. A chi indaga non risulta che Regeni fosse stato schedato dalle autorità egiziane, anche se l'episodio di una foto scattata da uno sconosciuto durante l'assemblea di un sindacato indipendente aveva turbato il ricercatore universitario. Altra certezza per gli inquirenti è che il delitto è maturato nel quadro delle attività di ricerca ed eseguito da professionisti della tortura e delle sevizie.

in effetti se OBAMA e KERRY, non si portassero dietro tutto il personale agenzie fuori controllo, del governo occulto parallelo di Bush e Rothschild, potrebbero anche avere una immagine onorabile e onorata per il mondo: perché in se stessi loro sono dei bravi ragazzi!

ENTRATE TUTTI NEL MIO REGNO METAFISICO UNIUS REI: si sta bene, ci vogliamo bene, e tutti sono sereni! ] felicità! [ PERCHé VOLETE COMPRARE AD INTERESSE COME SCHIAVI IL VOSTRO DENARO DAI SPA ROTHSCHILD Banche
CENTRALI, SE, IO VE LO POSSO DARE GRATIS: il vostro denaro?

ERDOGAN IDIOTA ] se, qualcuno riuscisse ad amare me, di più di come, io devo amare lui? poi, non è vero che, io sono UNIUS REI! E SE QUALCuNO RIUSCISSE A AMARE PIù ME, DI COME UNIUS REI PUò AMARE LUI? questo è proprio IMPOSSIBILE! non c'è nessuno che può vincere Unius REI in qualcosa: circa giustizia verità speranza e amore! se, ci fosse odio nel mio cuore? IO NON POTREI POSSEDERE LA MIA RAZIONALITà, IMPARZIALITà: EQUIDISTANZA: OGGETTIVITà! non raggiungerai mai la felicità umiliando qualcuno! LA VERà MANIFESTAZIONE DI FORZA E POTENZA è L'AMORE! LASCIA STARE IL TUO PROGETTO IMPERIALISTICO DI CONQUISTA DEL MONDO, 1. NON HA SENSO; 2. NON NE VALE LA PENA! SALMAN E BUSH SONO DUE COGLIONI DI ROTHSCHILD SPA FED: LASCIALI PERDERE, NON SONO DUE BRAVI RAGAZZI!

PSALM 139: FOR MY JEWS AND MY TO ALL ] [ 1 To the chief Musician, A Psalm of David. O LORD, thou hast searched me, and known me.
2 Thou knowest my downsitting and mine uprising, thou understandest my thought afar off.
3 Thou compassest my path and my lying down, and art acquainted with all my ways.
4 For there is not a word in my tongue, but, lo, O LORD, thou knowest it altogether.
5 Thou hast beset me behind and before, and laid thine hand upon me.
6 Such knowledge is too wonderful for me; it is high, I cannot attain unto it.
7 Whither shall I go from thy spirit? or whither shall I flee from thy presence?
8 If I ascend up into heaven, thou art there: if I make my bed in hell, behold, thou art there.
9 If I take the wings of the morning, and dwell in the uttermost parts of the sea;
10 Even there shall thy hand lead me, and thy right hand shall hold me.
11 If I say, Surely the darkness shall cover me; even the night shall be light about me.
12 Yea, the darkness hideth not from thee; but the night shineth as the day: the darkness and the light are both alike to thee.
13 For thou hast possessed my reins: thou hast covered me in my mother's womb.
14 I will praise thee; for I am fearfully and wonderfully made: marvellous are thy works; and that my soul knoweth right well.
15 My substance was not hid from thee, when I was made in secret, and curiously wrought in the lowest parts of the earth.
16 Thine eyes did see my substance, yet being unperfect; and in thy book all my members were written, which in continuance were fashioned, when as yet there was none of them.
17 How precious also are thy thoughts unto me, O God! how great is the sum of them!
18 If I should count them, they are more in number than the sand: when I awake, I am still with thee.

JHWH HOLY thinks I am so important, that He takes knowledge of my every action and thought. [[ PER TUTTI COLORO CHE NON VOGLIONO PIù CAMMINARE IN VIE DI DELITTI, DI SMARRIMENTO E ERRORE! ]] "Thou knowest my downsitting and mine uprising, thou understandest my thoughts afar off. Thou compassest my path and my lying down, and art acquainted with all my ways." vs. 2,3. He is always present with me. I cannot escape Him.
"If I ascend up into heaven thou art there: if I make my bed in hell, behold, thou art there." v. 8
He created me in a wonderful fashion, for a purpose He planned for me in eternity past
"I will praise thee; for I am fearfully and wonderfully made: marvelous are thy works; and that my soul knoweth right well. Thine eyes did see my substance, yet being unperfect; and in thy book all my members were written, which in continuance were fashioned, when as yet there was none of them." vs. 14,16
His continual loving care for me cannot be measured.
"How precious also are thy thoughts unto me, O God! How great is the sum of them! If I should count them, they are more in number than the sand: when I awake, I am still with thee." vs. 17,18.
HOW SHOULD I RESPOND TO MY CREATOR"S LOVE FOR ME?
Allow Him to show me my spiritual condition.
"Search me, O God, and know my heart: try me, and know my thoughts:
And see if there be any wicked way in me." vs. 23,24a
"For all have sinned, and come short of the glory of God." Romans 3:23
Accept the plan He has designed for my life, beginning now with my salvation.
"and lead me in the way everlasting." v. 24b
Realize that Jesus Christ, my Creator, so loved me that He, as God, took upon Himself human flesh, and came to this earth to be punished for my sin by dying on the cross.
"But God commendeth His love toward us, in that, while we were yet sinners, Christ died for us." Romans 5:8
Realize that because of His death, burial and resurrection for me, I can have the gift of spending eternity with my Creator.
"For the wages of sin is death; but the gift of God is eternal life through Jesus Christ our Lord." Romans 6:23
HOW DO I ACCEPT THE GIFT OF FORGIVENESS FOR MY SIN SO THAT I CAN GO TO HEAVEN?
Repent of my sin: accept what God thinks of my sin. "repent ye, and believe the gospel." Mark 1:15 Believe with all my heart that Christ died, was buried, and came back to life for my sins. "If thou shalt confess with thy mouth the Lord Jesus, and shalt believe in thine heart that God hath raised him from the dead, thou shalt be saved." Romans 10:9 "For whosoever shall call upon the name of the Lord shall be saved." Romans 10:13 Pray this simple prayer:
Dear Lord Jesus, I believe that I am a sinner, and I ask for your forgiveness. I believe that You suffered the punishment for my sin by your death on the cross, and that You arose from the grave. I now receive You into my heart as my Savior. Thank You for saving me and forgiving me right now. I will serve You with all my heart. Amen. "And they said, Believe on the Lord Jesus Christ, and thou shalt be saved." Acts 16:31 -M.S.B.

Cristiani perseguitati in Asia: anche i buddisti stanno col nemico Satana Allah Gufo Baal Spa Farisei Massoni Gender Darwin. In sei stati dell’Asia in cui sono maggioranza, i buddisti collaborano a reprimere le altre religioni. Lo documenta il Rapporto 2004 dell’Aiuto alla Chiesa che Soffre.
#ISRAEL ] I MIRACOLI CI SONO STATI PROMESSI SENZA MISURA: ABBONDANTI COME UNA CASCATA, E LA NOSTRA STESSA VISTA è UNA ATTESTAZIONE DEL MIRACOLO: NOI SIAMO UN MIRACOLO!
ISRAEL ] NO MY DAUGHTER! Jewish Temple is incompatible with the MASONIC State OF Israel!

#PUTIN ] lol. [ figurati, lol. ] non mi offendo affatto, se lascio completare a te il Presepe Satanico! 666 CIA Poroshenko born in Bethlehem

QUESTA UCRAINA NAZISTA DI FARISEI ANGLO-AMERICANI MERKEL ROTHSCHILD BILDENBERG, STA DIVENTANDO UNA MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO: QUESTO è EVIDENTE DANNO PER CERTO DI POTER SFONDARE FACILMENTE LE DIFESE DELLA RUSSIA: TUTTAVIA, VETRIFICARE LA UCRAINA CON ARMI ATOMICHE TATTICHE, IN CASO DI ATTACCO? IO NON CREDO CHE PORTEREBBE A UNA DEFLAGRAZIONE NUCLEARE TOTALE! Ucraina, Mar Nero: Poroshenko ordina di rafforzare l'esercito al confine con la Crimea, (26.02.2016) Il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko ha incaricato il ministero della Difesa e lo Stato Maggiore di rafforzare le capacità militari nella regione di Kherson, confinante con la Crimea, e lungo la costa del Mar Nero, si legge in un comunicato del capo di Stato.
"Al ministero della Difesa e allo Stato Maggiore delle forze armate dell'Ucraina è stato ordinato di avanzare proposte per un significativo rafforzamento delle capacità militari nella regione di Kherson e lungo la costa del Mar Nero", — si legge nel comunicato, segnala "RIA Novosti". La Crimea è ritornata ad essere una regione russa nel marzo 2014 a margine di un referendum, in cui il 96,77% degli abitanti della penisola si è espresso a favore della riunificazione della Russia. Le autorità ucraine si rifiutano di riconoscere i risultati delle elezioni e definiscono la Crimea "un territorio occupato".
  Correlati:
Cambiare i nomi alle città della Crimea? "A Kiev c'è schizofrenia politica"
Poroshenko firma il decreto sulla creazione del servizio la reintegrazione della Crimea
Crimea, Russia: La questione non esiste, perciò è impossibile discuterne
Da oggi sospesi legami commerciali tra Ucraina e Crimea, eccezioni a beneficio di Kiev
“La Crimea ancora una volta ha mandato a quel paese Kiev”
Ucraina concentra le truppe ai confini di Crimea e Transnistria
Energia da Ucraina non indispensabile per Crimea, per Kiev blocco è boomerang: http://it.sputniknews.com/mondo/20160226/2173970/Difesa-Russia-Kherson.html#ixzz41Ib0LbEv

LA ARABIA SAUDITA HA SOPPIANTATO TUTTI I GOVERNI DELLA LEGA ARABA CHE è DIVENTATO UN COLOSSO DI SUPER POTENZA NUCLEARE: PRESTO FAGOCITERRANO IL PIANETA! POVERO INNOCENTE MARTIRE CRISTIANO: GIULIO REGENI: LA TUA PATRIA? è UN GENDER: DI MASSONE SENZA SOVRANITà MONETARIA!! Mentre l'Eni festeggia nuove trivellazioni in Egitto, il caso Regeni rimane al palo, 26.02.2016, Il colosso petrolifero italiano ha annunciato il successo dell'attività perforativa del pozzo denominato “Nidoco North 1X”, nei pressi del delta del Nilo, che porterà – secondo le previsione dei tecnici –, alla produzione giornaliera di circa 45mila barili di olio cosiddetto equivalente (boed). interessi economici presenti sembrano gravare sempre più sull'omicidio del giovane dottorando italiano Giulio Regeni, scomparso dalla capitale egiziana il 25 gennaio scorso e ritrovato morto dieci giorni dopo. Sebbene sia chiaro che lo studente sia stato barbaramente torturato, che le ipotesi di morte accidentali siano totalmente da escludere e che sia più che ragionevole ipotizzare un coinvolgimento (diretto o indiretto che sia) delle forze di sicurezza nazionali, le autorità del Cairo continuano a mantenere un atteggiamento poco chiaro in merito alla vicenda. E le crescenti partnership economiche tra i due paesi, si ricordi anche la recente visita del ministro Guidi in Egitto, potrebbero ulteriormente ostacolare la ricerca della verità.   http://it.sputniknews.com/mondo/20160226/2172769/eni-egitto-caso-regeni.html
Le stranezze del caso Regeni, ucciso dall'Arabia per far un dispetto all'Italia: http://it.sputniknews.com/mondo/20160226/2172769/eni-egitto-caso-regeni.html#ixzz41IZwzybc

PURTROPPO QUESTA è LA VERITà E LA CONOSCONO TUTTI ORMAI: GRAZIE A ME! La distruzione della Siria secondo il nipote di John Kennedy, 26.02.2016, L’intelligence degli Stati Uniti avrebbe utilizzato i terroristi per tutelare gli interessi petroliferi americani. [ John Kerry minaccia Assad: non staremo a guardare come imbecilli http://it.sputniknews.com/mondo/20160213/2088423/kerry-minaccia-assad.html ]
La decisione degli Stati Uniti di organizzare una campagna per rovesciare il presidente siriano Bashar al Assad, sarebbe motivata in gran parte dal rifiuto di Bashar al-Assad di acconsentire al passaggio sul suolo siriano di un gasdotto che avrebbe portato il gas del Qatar sino in Europa. La pipeline avrebbe dovuto attraversare Arabia Saudita, Giordania, Siria e Turchia. Valore dell'operazione 10mila milioni di dollari. Lo scrive Robert Kennedy Junior, nipote dell'ex presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy, nella rivista Politico.
L'infrastruttura avrebbe rafforzato il Qatar, paese che ospita, presso la base di al-Udeid, la sede del comando militare statunitense in Medio Oriente. Il presidente siriano concesse invece lo sviluppo di un gasdotto iraniano. Conseguentemente, le intelligence di Stati Uniti, Qatar, Arabia Saudita e Israele avrebbero cominciato a finanziare l'opposizione siriana per rovesciare il regime di Assad. La CIA infatti, secondo Wikileaks, avrebbe trasferito sei milioni di dollari all'emittente televisiva dell'opposizione siriana Barada TV, con sede a Londra, al fine di preparare il rovesciamento di Assad, che, tra l'altro, ha fornito alla Cia tutte le informazioni sui terroristi dopo gli attacchi dell'11 settembre. L'intelligence degli Stati Uniti ha così utilizzato i terroristi per tutelare gli interessi petroliferi americani e, a tal fine, il "gruppo criminale petrolifero" dello Stato islamico, conclude Kennedy, sarebbe il risultato di una lunga storia di intervento degli Stati Uniti nella regione, che ha portato alla caduta di diversi regimi in Medio Oriente a partire dalla metà del XX secolo: http://it.sputniknews.com/politica/20160226/2174217/robert-kennedy-junior-petrolio.html#ixzz41IYBgsne

my ISRAELE ] [ quell'infame di ERDOGAN ha detto: "IO NON BARATTO LA SOVRANA TERRITORIALITà DELLA TURCHIA CON NESSUNA AMICIZIA". allora, perché lui invade impunemente la sovranità della Siria, Iraq e Grecia? ABBATTETELO COME UN CANE!
my ISRAELE ] [ quell'infame di ERDOGAN ha detto: "eh quante storie, fa PUTIN, per due soli piloti uccisi!" ED IO CREDO CHE PER LUI? LA TUA VITA NON VALE PIù DI UN PEZZO DI MERDA!

dear 187AUDIOHOSTEM io so anche, che, non sei stato tu a farmi uccidere le mie due amiche cattoliche in youtube!
dear 187AUDIOHOSTEM quando io ti dissi: "io ti ho fatto sbagliare, e ora il tuo sacerdote di satana, ti metterà nel bidone di acido solforico!" tu mi rispondesti: "no! lui non lo farà con me!" MA, SE NON TI PROTEGGO IO: continuamente? TU SARESTI STATO già UCCISO, PERCHé TU SEI CADUTO IN DISGRAZIA E SEI diSCESO DECADUTO DALLA ZONA INVISIBILITà o IMPUNIBILITà!
666 CIA vs 666 NSA: MENO MALE CHE VI GETTATE LA MERDA IN FACCIA TRA DI VOI! ex-youtube 666 Master 187AUDIOHOSTEM Dear [NSA]: [STOP INSTALLING [MALWARE] ON MY MACHINES....WTF IS YOUR FUCKING PROBLEM ASSHOLES!

IL SODALIZIO MAFIOSO CRIMINALE DI: USA, TURCHIA E LE PETROMONARCHIE SONO I RESPONSABILI DI TUTTI I DISASTRI CHE ESISTONO NEL MONDO! DOVE TROVARE LE OPPORTUNE PAROLE DEMONIACHE PER DESCRIVERE QUESTA DEMONIACA SITUAZIONE? Data di pubblicazione 30/06/13 Ora dell'Europa centrale. ] TG 24 Siria. VIDEO CRUDO +21+ SIRIA AFFRONTA, ed affonda, nel TERRORISMO. VIDEO MOLTO IMPORTANTE: è IL RACCOLTO DEL TERRORE CHE, HA SUBITO IL POPOLO SIRIANO DURANTE IL CORSO DELLA CRISI, IL QUALE NON HA AVUTO SPAZIO SULLA VOSTRA MEDIA COMPLICE NELLO SPARGIMENTO DEL SANGUE SIRIANO, PER MANO DEL TERRORISMO MONDIALE SOSTENUTO E SPONSORIZZATO DALL'OCCIDENTE, USA, TURCHIA E LE PETROMONARCHIE. La Visione di questo video è consigliabile ad un pubblico adulto */kN2kHth_tFw

U.S. dollar is Pharisees Enlightened from Lucifer "Novus Ordo Seclorum", ANNUIT COEPTIS SpA FED 322 NWO at Bohemian GROVE the OWL Baal Allah Mecca Caaba sharia Saudi Saud Erdogan ABOMINAZIONE ANTICRISTO! .. ma dove lontano pensate di arrivare? io ordino a: ISRAELE RUSSIA INDIA CINA, di applicare un massivo attacco nucleare mondiale immediato preventivo!

Allah Spa FED la bestia ] World Watch List over 200 million Christians are persecuted for their faith in Jesus in Worldwide. Obama è premio NOBEL nella latrina dei Bush

ISRAELE ] io sono un politico universale, io vivo soltanto: di atti politici concreti, non di chiacchiere o discorsi! TUTTO QUELLO CHE, QUALCUNO POTREBBE DIRE? NON HA NESSUN SIGNIFICATO PER ME! QUALI SONO LE SUE OPERE, QUALI SONO I SUOI FRUTTI, dove sono i suoi risultati? ora le conseguenza degli USA UE NATO e loro LEGA ARABA sul mondo: e contro tutti i martiri cristiani? sono conseguenze devastanti!
==============================
IN UE USA NATO SPA FED BCE CIA NSA? SONO LE BESTIE DI SATANA! LA LORO MIOPIA è PARI ALLA COMPLICITà: CON TUTTI I DELITTI DELLA LEGA ARABA, E QUESTO ANCHE, PER L'OCCIDENTE DEI ROTTI DI CULO, I PERVERTITI A SODOMA? è UN SUICIDIO! ] CHE POI SONO PROPRIO LORO CHE STANNO ANNIENTANDO LA CIVILTà CHE LI PROTEGGE, PER QUANTO ODIO HANNO CONTRO ISRAELE, CONTRO LA BIBBIA, E CONTRO CRISTO! [ Turkey backs down on closing Bursa's only church ] QUALE ALLEANZA, SENZA RECIPROCITà, è MAI ESISTITA IN TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO? VOI LA AVETE FATTA!  Feb. 24, 2016. Local Christians were given only 8 days to leave. French Church Cultural Centre, Bursa, Turkey. Picture taken in 2004. World Watch Monitor. The local government of the northwestern Turkish city of Bursa ordered that its only church, which serves four congregations, be vacated by Friday (26 Feb.) before rescinding the order on Tuesday. Ismail Kulakcioglu, the pastor of the Protestant congregation, said they were given less than a week to vacate the building. Approximately 200 Christians share the church for their Sunday worship services. The Directorate General of Foundations originally gave oral notice to church leaders on 18 Feb. that they had only five days to leave. It eventually extended the deadline by three days, before removing the order to vacate altogether on 23 Feb. Four different branches of Christianity congregate in the building, officially known as the French Church Cultural Centre. They include Latin Catholic, German Catholic, Eastern Orthodox, and Protestant fellowships. Under Turkish law, non-Muslim faith communities face significant legal hurdles in registering an officially sanctioned house of worship. Multiple congregations often share the same space. Restored icon inside the church. World Watch Monitor. On Tuesday, the Bursa municipality and the Directorate General of Foundations announced that Christians would not be prevented from using the church. Kulakcioglu noted that the city government's original decision to close the church was at odds with its self-proclaimed image as a city of religious tolerance. In a press release, Kulakcioglu said that he and the local government considered Turkey to be a cultural mosaic, and they did not want to see this mosaic smashed to pieces. The pastor already has an appointment to meet with the Bursa mayor, Recep Altepe, to sign a new protocol for future use of the church building. In 2013, city officials and church leaders hosted a delegation of Christian and Muslim theologians from Germany as part of an inter-religious dialogue initiative. Elpidophoros Lambriniadis, the Greek Orthodox metropolitan of Bursa, has praised the Catholic congregation for allowing Orthodox Christians to worship there. Bursa is a conservative city of 2 million in the industrial Marmara region of Turkey. Located 100 miles (160km) southeast of Istanbul, Turks have nicknamed it “Green Bursa,” both for its nearby forests and its Islamic identity. The church is a relic of a time when Bursa had a large non-Muslim population. It was built in the 1880s to serve local French-speaking people from the Levant (especially Lebanon) – Latin Catholics who lived under the Ottoman Empire – as part of a complex that included the Pere Augustin Assumption College. French Christians are buried in the nearby cemetery. The four congregations moved into the church after restoring it between 2002 and 2004. They reopened it for worship after signing a protocol with the Bursa municipality. The eviction order came from a supposed lapse in the protocol. It expired in 2015, and the Bursa municipality told the congregations to reapply. Their renewal application was received positively, but an element within the city council opposed it, Kulakcioglu said. Bursa's city council grants use of the building for religious purposes and the Directorate General of Foundations owns the property. Failure to institutionalise religious freedoms. For decades, the church sat in ruins. Aykan Erdemir, a Turkish academic who grew up in Bursa and is now a fellow at the Foundation for Defense of Democracies, told World Watch Monitor that as a child he played among the piles of rubble with friends. He saw the church's reopening as a symbol of Bursa rediscovering its multicultural past. Erdemir said the eviction order was a sign of Turkey's failure to institutionalise religious freedom for its non-Sunni Muslims. “Christians do not have any legal entitlement to the building. They only have usage rights for the time being, which I think is a very precarious situation,” he said. “Members of non-majority religions have to depend on the goodwill of bureaucrats and the majority population.”Such problems will continue to happen until religious minorities have property rights for their houses of worship and restitution rights to use their historical churches, Erdemir said. According to some Turkish officials, the recent decision to close the church was based on a misunderstanding over the church's legal status, not the specific targeting of Christians. Toros Alcan, a Turkish-Armenian representing minority interests on the Foundations Directorate, said that nobody in the Bursa municipality or his organisation ever produced a written order that the church be vacated. “I don't know where talk of this order for the church to be vacated came from. It could be a rumour or a journalist's report.”
Protestant worship service at Bursa’s French Church Cultural Centre, led by Pastor Ismail Kulakcioglu, Protestant worship service at Bursa’s French Church Cultural Centre, led by Pastor Ismail Kulakcioglu. World Watch Monitor, The church remains a symbol of the city's non-Muslims' struggle to become an accepted part of society. Kulakciolgu said he had tried to convince the council that Bursa would lose a priceless piece of its cultural heritage if the congregations were forced out of their building. “We're trying to explain that this church – which is used as a house of worship by different congregations – is perhaps the only example of its kind in the world,” he said. Bursa's Christians have come under persecution in the past. In 2004, three ultra-nationalists beat a Turkish convert from Islam into a coma for distributing New Testaments. One was the president of the local chapter of the Nationalist Movement Party (MHP). The victim, Yakup Cindilli, suffered physically and mentally and never fully recovered. The three attackers were jailed and faced criminal charges for assault, but were not convicted.

my JHWH holy ] Salman Erdogan mi hanno detto: "perché, io devo fare un accordo con te, se io oggi, io ho quella possibilità, che, il fariseo mi ha dato, di poterti uccidere?" ED IO SENTO COSì LONTANO DA ME ISRAELE, OGGI, LONTANO ANNI LUCE!


Un'eresia vera e propria. ogni violenza in nome di Dio [ king saudi arabia, i satanisti uccidono i cristiani, e bruciano le Bibbie, che è: proprio quello che tu fai! tu sei un vero satanista! e se i satanisti, cultori del male, credessero, che, il corano fosse vero? poi, profanerebbero anche il corano, ma, questa è la verità tutti i satanisti americani insieme agli islamici, profanano soltanto la Bibbia! ragazzo, tu sei un menzogna, una malvagità, intrinseca, tu sei l'anticristo, tu sei il satanista sharia! ecco perché, io sto venendo a bruciarti con La Ira di Dio: questa volta, DEFINITIVAMENTE!]
Dottrina sociale della Chiesa e dello uomo]. In breve i cristiani sono nel mondo, ciò che l'anima nel corpo. L'anima è in tutte le parti del corpo, e anche, i cristiani nel mondo. questo è il posto di combattimento, che. Dio ha loro assegnato, e non è loro permesso di disertarlo. [ Lettera a Diogneto, in letture patristiche, Roma-Padova 1969]

my JHWH, i musulmani nella loro ignoranza sono disgustosi e criminali, infatti confondono: 1. politeismo con idolatria, e confondono, 2. secolarismo, con, laicismo.. ecco perché, gli assassini di tutte le razze, hanno pochi concetti, nel loro vocabolario. Senza dubbio l'uomo può organizzare, la terra senza Dio, ma, senza Dio, egli non può alla fine, che organizzarla, contro l'uomo. Ecco perché il messaggio cristiano, non è politico, storico, ma metastorico, metafisico sociale universale. Ideologi meschini, ignoranti, imperialisti ladri, farisei, usurai, vampiri, parassiti, bugiardi, assassini non lo apprezzeranno mai! Infatti, lungi dall'essere la norma ultima dei valori, il vero uomo realizza se stesso nella trascendenza, cioè, facendo di se stesso uno strumento dello amore universale
Quindi è la morale naturale universale la vera ispirazione della dottrina sociale della Chiesa! Cioè quei principi etici assoluti universali, che ogni uomo ha dentro di se, in quanto uomo, cioè qualcosa che risulta indipendente, dalle forme storiche della loro realizzazione, asservite a qualche ideologia, o geopolitico progetto imperialistico.

17 gennaio, 10:35. #Hollande tranquillo e liberato per media (e dove è il problema, la sua testa è poco sopra i suoi testicoli, è normale che lui è felice! e poi, senza sovranità monetaria?, non può esistere, un vero problema politico, per gli allineati, di esoteric agenda, occult power, DATAGATE, alienz abductions, visto che, la POLITICA, è tutta una truffa farisei Bildenberg, E DI OGNI MONOPOLIO EBRAICO DELLA INFORMAZIONE, CHE, PRESTO UCCIDERà iSRAELE) - PARIGI,''Gestisce questa vicenda come un problema politico, non come un problema sentimentale''. Così una persona a lui vicina descrive al quotidiano Le Parisien il comportamento del presidente francese Francois Hollande, dopo la rivelazione della sua relazione con l'attrice Julie Gayet. Chi lo ha visto in questi giorni, racconta ancora il popolare giornale parigino, parla di un presidente ''tranquillo'', che si sente ''liberato'', ed è ''contento'' della riuscita della sua conferenza stampa.

Israele convoca 4 ambasciatori Ue. Di Italia insieme a Spagna, Francia e Gran Bretagna. 17 gennaio, 10:30. #Israele convoca 4 ambasciatori Ue #GERUSALEMME, Il ministero degli esteri israeliano, guidato da #Avigdor Lieberman, ha convocato oggi gli ambasciatori di #Italia, #Gb, #Francia e #Spagna, per "chiarimenti sulle posizioni espresse, da questi Paesi sul conflitto, #israelo -palestinese". Secondo il ministero, riferiscono i media, le posizioni di questi Paesi "non sono equilibrate". è normale che, i nazisti ( tutti massoni, figli di farisei Illuminati, satanisti, Spa, Fmi, Nwo, che, hanno rubato la costituzionale sovranità monetaria, per fare soffocare i popoli fino alla morte) non vedono gli altri nazisti come loro, cioè, quelli della sharia. e non si può scendere a patti con il demonio, il demonio si deve uccidere! ecco perché, i mostri della sharia, non possono avere uno spazio nel mondo degli uomini

Anti-religion hostility rose worldwide in 2012, study says
Published: January 15, 2014
Growth most rapid in North Africa, Middle East
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services3

The world became generally more hostile to religious believers of all faiths, Christianity included, in 2012, according to a major annual report issued Jan. 14.

Christians were harassed in more countries than followers of other faiths, though pressure on Muslims and Jews was widespread globally, according to the study, conducted by the Washington, D.C.-based Pew Research Center.

The report, now in its sixth year, measures constraints on religious freedom in two major categories: social hostilities and government restrictions. It surveys conditions in 198 countries, encompassing 99 per cent of the world's population.
Social Hostilities

A third of the world's countries had high measures of social hostilities in 2012, the highest level recorded in the study's six-year history. Pew defines social hostilities as ranging from terrorism and mob violence to harassment over religious attire.

Nearly half of all countries reported abuse of religious minorities by individuals or groups who took offense at, or felt threatened by, the minority. In the first year of the study, less than a quarter of all countries reported such abuse.

Violence, or the threat of it, against religious minorities to enforce religious norms was reported in 39 per cent of countries, compared to 33 per cent a year earlier and 18 per cent in the first year of the study.

The report said 2012 growth of social hostilities was especially rapid in Northern Africa and the Middle East, and was highest in Pakistan.
Government restrictions

High rates of official limits on religion were found in 29 per cent of the countries, about the same as the previous year. Pew examines 20 indicators of government control, including bans on specific faiths, restrictions on conversions, and preferential treatment to certain religions, among others.

Increases were detected among several of those 20 measures. Government limits on worship were citied in 74 per cent of countries, up from 69 per cent in 2011. Restrictions on public preaching were found in 38 per cent of countries, up from 31 per cent. And government force, such as arrest and prosecution, was documented in 48 per cent of the world's countries, up from 41 per cent.

Egypt ranked highest on the report's list of government restrictions.

Taking both categories — government restrictions and social hostility — into account, high levels of overall religious restrictions were reported in 43 per cent of the world's countries, the highest ever recorded by Pew. In all, three-quarters of the world's population lives under high levels of restrictions, according to the report.
The Christian experience

The Pew Center report concerns itself with all religions, not Christianity alone. It did say, however, that Christians in 2012 were harassed in more countries, 110, than any other single religion. Muslims were harassed in 109, and Jews, 71. Since the report began in 2007, Christian harassment has been reported in 151 countries, and harassment of Muslims in 135.
About the report

The Pew report released Tuesday covers 2012. It doesn't take into account momentous developments in 2013, such as the ouster of Muslim Brotherhood leader Mohamed Morsi from Egypt's presidency and the subsequent violence against Coptic churches across Egypt; or the anarchy and deadly Muslim-Christian violence in the Central African Republic; or the continued exodus of Christians from Syria and much of the Middle East; or the bombings in Peshawar, Pakistan, that killed scores of Christians.

Pew also excludes North Korea from its study, citing the inability to obtain reliable data from, or about, the reclusive country.

Data for the report is drawn from 18 public information sources, most published by national governments, the United Nations, European Union, and non-government human-rights organizations.

16 gennaio 2014. [ Chi vuole affogare il proprio cane, l'accusa di avere la rabbia, dice un proverbio francese. Le religioni sono rabbiose? Quanti desiderano escluderle dalla vita pubblica per relegarle nella sfera strettamente privata vorrebbero farlo credere. Così, prendendo a pretesto la dimensione in apparenza religiosa dei conflitti che insanguinano il pianeta, fomentano il pregiudizio secondo il quale le religioni, e specialmente quelle monoteistiche, sarebbero per natura fattori di divisione tra gli uomini. Per porre fine alle violenze e garantire la pace universale, ci sarebbe una sola soluzione: la secolarizzazione a oltranza.

Questa argomentazione è una delle forme che assume oggi il pensiero antireligioso. Essendosi diffuso il pregiudizio che il relativismo è la sola filosofia in sintonia con le esigenze della democrazia liberale, ogni comportamento che si riferisce a una verità trascendente, universale e assoluta, viene percepito come una minaccia per la pace civile. La fede religiosa è denunciata come una patologia sociale.

Questa strategia di demonizzazione di tutto ciò che è religioso non è di ieri. Lo Stato moderno, religiosamente neutrale e politicamente onnipotente, non si è forse imposto autoproclamandosi unico rimedio di fronte alle guerre di religione? La denuncia si è poi concentrata sulle fedi monoteistiche perché si pensa che generino una mentalità intollerante nei loro credenti in quanto questi pensano di possedere una verità universale e assoluta.

In questo contesto la Commissione teologica internazionale si è occupata del problema. Una sottocommissione, presieduta da padre Philippe Vallin, ha lavorato per cinque anni sul tema, in uno scambio costante con l'intera commissione. Ne è scaturito un testo, intitolato Dio Trinità, unità degli uomini. Il monoteismo cristiano contro la violenza, approvato dalla Commissione teologica internazionale lo scorso 6 dicembre. Il documento - pubblicato come di consueto sulla Civiltà Cattolica e accessibile sui siti internet della rivista e della Commissione - si presenta non come un trattato esaustivo di teologia ma come «argomentata testimonianza».

La sua tesi è inequivocabile: per quanto riguarda la fede cristiana, la violenza in nome di Dio è un'eresia pura e semplice. Qui non c'è alcuna concessione allo spirito del tempo, ma una convinzione che nasce dal cuore stesso del Vangelo. La violenza non si giustifica dunque né per rivendicare i diritti di Dio né per salvare gli uomini loro malgrado, poiché «la verità non si impone che per la forza della verità stessa» (Dignitatis humanae, n. 1). È questo il paradosso del cristianesimo: il rispetto scrupoloso della libertà religiosa non è motivato da una forma di relativismo ma deriva da quanto vi è di più dogmatico nell'idea che la fede cristiana offre di Dio.

Pretendere così che il rifiuto di ogni violenza in nome di Dio sia iscritto nel cuore stesso della fede cristiana rende necessaria un'autocritica della prassi storica dei cristiani. Nel corso dei secoli, infatti, il popolo di Dio non è sempre stato all'altezza di questa convinzione. Il documento s'impegna a sciogliere i legami occasionali che si sono potuti tessere nella storia tra cristianesimo e violenza religiosa e a interpretare correttamente le pagine della Bibbia che sembrano legittimare la violenza religiosa.

Nel dibattito su monoteismo e violenza, il documento ha voluto evitare due soluzioni facili. La prima sarebbe consistita nel dissociare il cristianesimo dal monoteismo: sì, concediamo che il monoteismo sia fattore di violenza, ma precisiamo subito che il cristianesimo sfugge a questa accusa perché annuncia il mistero di un Dio Trinità, che in sé è comunione nella differenza. Al contrario, il documento sottolinea che il mistero trinitario non si afferma assolutamente a detrimento del monoteismo.

Una seconda facile soluzione apologetica sarebbe stata quella di dissociare la fede cristiana dalla religione: sì, concediamo che la religione sia fattore di violenza, ma precisiamo subito che il cristianesimo non deriva dalla religione ma dalla fede. Al contrario, il documento insiste sul valore intrinseco dell'esperienza religiosa in quanto tale. Come la grazia non distrugge la natura ma la guarisce e la porta al suo compimento, così la fede cristiana assume la dimensione religiosa della condizione umana e la purifica riconducendola alla sua essenza autentica, che unisce inseparabilmente amore di Dio e amore del prossimo. Ogni violenza in nome di Dio è insomma «una corruzione dell'esperienza religiosa».

Questo punto è fondamentale per il dialogo tra le religioni. I teologi cattolici che hanno redatto questo documento non hanno voluto parlare a nome dei credenti delle altre religioni monoteiste, ma li invitano a intraprendere un analogo percorso di purificazione all'interno delle proprie tradizioni. Nella misura in cui queste sono espressione di una religione autentica, non possono che rifiutare la violenza religiosa. Lungi dall'essere fattore di divisione, le religioni, quando sono fedeli alla loro essenza e senza rinnegare nulla del loro senso dell'assoluto, sono fermenti di pace. Ecco perché sarebbe un suicidio tenerle separate dalla vita sociale e politica.

di Serge-Thomas Bonino, Domenicano, segretario generale della Commissione teologica internazionale.

[tutto in culo, agli islamici sauditi ottomani di merda!!]
L'Egitto dice sì alla nuova Costituzione
· Affluenza alle urne per il referendum nettamente superiore a quella della consultazione voluta da Mursi ·

16 gennaio 2014

Il Cairo, 16. Come ampiamente previsto, si profila un plebiscito in Egitto per la nuova Costituzione.

Un seggio al Cairo (LaPresse/Ap)

Nel referendum di ieri, i centri di monitoraggio della stampa prospettano una percentuale di voti a favore tra il 95 e il 97 per cento.

Alta la partecipazione, che sembrerebbe superiore al 55 per cento degli aventi diritto. L'annuncio ufficiale della commissione elettorale potrebbe arrivare entro la serata di oggi o al massimo domani, una volta espletati i controlli di rito. Se confermato, il dato rappresenterebbe una significativa vittoria per il Governo ad interim, che punta a ottenere una sorta di riconoscimento popolare dopo la destituzione del presidente, Mohammed Mursi, e riconquistare la fiducia internazionale. La Costituzione redatta nel 2012 sotto Mursi — congelata dopo l'insediamento del nuovo Esecutivo e ispirata dai Fratelli musulmani — ottenne infatti il 64 per cento di consensi, con una affluenza alle urne del 33 per cento.


[furono presi i santi in cielo, ed in terra furono lasciati i peccatori!]
i farisei anglo-americani non sbagliano mai si deve uccidere Gesù, infatti, le due uniche fiorenti comunità cristiane di Hiroshima e Nagasaki, furono selezionate scelte, per cancellare il cristianesimo giapponese, questo è il lavoro dei banchieri Fondo Monetario Internazionale, Banca Mondiale, nello uso del loro potere occulto. [ I cristiani nascosti di Imamura. Parlano i discendenti dei perseguitati in Giappone. 16 gennaio 2014 ]

Cristian Martini Grimaldi racconta la storia dei cristiani nascosti in Giappone. Nel 1587 a Imamura, un piccolo villaggio a un'ora di treno da Fukuoka, c'erano 7000 cristiani.

Il daimyō era solito invitare i missionari come Fransisco Baez sul territorio a convertire la popolazione. È solo in seguito alla rivolta di Shimabara del 1637 che il governo locale vincitore costrinse tutti a registrarsi presso il tempio buddista. Quindi seguirono le persecuzioni condotte anche attraverso le delazioni. Venivano affisse per le strade delle targhe di legno (visibili ancora oggi in diversi musei in tutto il Giappone) con su scritto la ricompensa in argento per ogni prete, missionario o cristiano nascosto denunciato alle autorità.

Il 26 febbraio del 1867, oltre duecento anni dopo l'inizio delle persecuzioni, quattro cattolici di Urakami (Nagasaki) — ma c'è chi dice fossero due catechisti — vennero qui e con grande stupore trovarono moltissimi cristiani nascosti. Dodici anni dopo, nel 1879, un missionario francese divenne il primo parroco di Imamura: dopo oltre due secoli un parroco ordinato tornava ad amministrare i sacramenti nel piccolo villaggio. La prima chiesa venne costruita in legno nel 1881, e trent'anni dopo, sopra questa, venne costruita nel 1913 l'attuale chiesa.

Il dramma delle espulsioni
· Negli Stati Uniti le famiglie di origine ispanica chiedono aiuto a Papa Francesco ·

15 gennaio 2014

Alcune organizzazioni di immigrati negli Stati Uniti, riunite a Los Angeles, hanno rivolto un appello a Papa Francesco per chiedere il suo aiuto affinché siano sospese le espulsioni degli immigrati considerati clandestini. Come riportato dalle agenzie di stampa in questi ultimi anni sono state circa due milioni le persone che sono state rimandate nei Paesi di origine.

Un record, conseguenza dell'applicazione delle leggi vigenti assai più rigide rispetto al passato. Le associazioni protestano perché il presidente Obama si era impegnato a far approvare in tempi rapidi la riforma del sistema migratorio (ancora in sospeso al Congresso) e ad autorizzare i rimpatri solo nel caso in cui gli immigrati clandestini si fossero resi responsabili di "reati criminali". Invece secondo le associazioni solo il 14 per cento dei quasi cinquecentomila espulsi nel 2012 rientrerebbe in questa categoria.

Durante l'incontro a Los Angeles, alcuni bambini ispanici hanno letto e distribuito all'interno della cattedrale delle lettere indirizzate a Papa Francesco nelle quali hanno chiesto il suo intervento a favore delle famiglie costrette a separarsi a causa delle espulsioni. «Non voglio che rimandino in Messico il mio papà, ho paura di restare con i miei fratelli e di non avere da mangiare», ha scritto il piccolo Mario. «Tale azione — spiega Moreno — vuole richiamare l'attenzione della Chiesa cattolica, specificatamente del Santo Padre, affinché in qualche modo ci aiuti, con la sua voce potente a livello mondiale, a risolvere questo problema».


Oggi la Giornata del dialogo tra cattolici e ebrei. Al centro il comandamento "Non rubare, il signoraggio bancario ai popoli!"
come? non sei stato tu? ma, veramente, io non ti mai visto condannare, questo crimine di satanismo!
2014-01-16 Radio Vaticana. Si celebra oggi la 18.ma Giornata nazionale per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, sul comandamento "Non rubare". Per l'occasione, la Pontificia Università Lateranense, alle 17.30, ospita un incontro promosso dall'Ufficio per l'ecumenismo e il dialogo della diocesi di Roma. Interverranno il rabbino capo della Comunità ebraica di Roma, Riccardo Di Segni, e l'economista Stefano Zamagni. Mons. Marco Gnavi, incaricato dell'Ufficio diocesano per l'ecumenismo e il dialogo, racconta il significato di questo appuntamento al microfono di Antonella Pilia: R. – Si tratta di approfondire i rapporti con il mondo ebraico, che per noi non sono estrinseci ma intrinseci al dna della nostra vita, perché Gesù era ebreo, ha pregato con le Scritture ebraiche dentro la tradizione ebraica; perché l'Alleanza mai revocata con il popolo del Primo Testamento ci spinge a guardare all'orizzonte escatologico, all'attesa del Regno, e lo facciamo insieme a loro su una terra piena di problemi, non ultimo quello dell'antisemitismo, che vogliamo affrontare e vincere insieme. Siamo spiritualmente parenti: Giovanni Paolo II nel 1986, visitando la Sinagoga, usò un'espressione originale chiamandoli "i nostri fratelli maggiori". Dunque non possiamo prescindere dalla fraternità e dall'amore gli uni per gli altri che, pur nelle nostre vocazioni diverse, ci richiama tutti al bene comune dell'umanità e al contributo che possiamo dare in maniera originale, se possibile, insieme.
D. – Dal 2005 la riflessione verte sui 10 Comandamenti. Quest'anno si approfondirà l'ottavo Comandamento: "Non rubare" …
R. – Viviamo in un tempo fortemente economicista, segnato da un certo individualismo; siamo portatori – cristiani ed ebrei – di un senso della vita connesso al suo aspetto religioso, verticale, di rapporto con Dio, dal quale discende anche il dono dei beni e del Creato. "Non rubare" è un imperativo biblico che ci vede insieme difendere la dignità dell'uomo e anche proporre a questa nostra società una via diversa. Tra l'altro, è una società che conosce anche le derive del male per ciò che riguarda i beni e la spoliazione degli altri: rubare non è solo sottrarre, ma è anche immiserire la vita di chi ha diritto alla dignità, anche attraverso il bene del lavoro, i beni che lo sostengono.
D. – Perché è così importante riuscire a dialogare con i "fratelli maggiori" ebrei?
R. – E' importante per comprendere il mondo ebraico e capire anche qualcosa di Gesù dall'interno del Primo Testamento, dell'Antico Testamento. E' importante perché lì dove ebrei e cristiani difendono insieme la vita ne godono tutti. Dove la vita degli ebrei viene minacciata, invece, viene minacciata la vita di tutti. L'antisemitismo, l'antigiudaismo, i segni di odio che hanno seminato dolore fino alla Shoah, durante la Seconda guerra mondiale, sono un grande monito che chiede una risposta alta e quotidiana, quindi diffusa e larga, ma anche profonda per le sue motivazioni. E' questo il senso, anche, di questi colloqui tra ebrei e cristiani.
D. – Per la prima volta la Giornata si svolgerà sotto il Pontificato di Papa Francesco, che ha anche annunciato il suo viaggio in Terra Santa. Qual è il personale apporto di Papa Francesco alla causa del dialogo tra ebrei e cristiani?
R. – Papa Francesco ha già ricevuto ufficialmente il rabbino capo Riccardo Di Segni e delegazioni internazionali; soprattutto, da arcivescovo di Buenos Aires, aveva un rapporto strettissimo con il rabbino Skorka, con il quale in tanti colloqui e in tanta amicizia e fraternità ha affrontato i temi del vivere, del dolore, della morte, della vita, i temi della spiritualità … Dunque direi che è connaturale a Papa Francesco uno sguardo di simpatia, di interesse, di amore per il popolo ebraico che, come dicevo, affonda le radici in un vissuto molto intenso.
Ultimo aggiornamento: 16 gennaio


Con l'amicizia di Papa Francesco
· Nuovo impulso al dialogo tra ebrei e cattolici ·

16 gennaio 2014

In occasione del 17 gennaio, giorno in cui la Chiesa in Italia, Polonia, Austria e Paesi Bassi celebra la Giornata dell'Ebraismo (in Svizzera questa giornata ha luogo la seconda domenica di quaresima) pare particolarmente opportuno riflettere sull'impegno di Papa Francesco a favore del dialogo ebraico-cattolico e sui suoi sviluppi negli ultimi tempi. Noteremo allora che l'interesse per questo dialogo dimostrato dal cardinale Jorge Mario Bergoglio nella sua città, Buenos Aires, prosegue linearmente a livello internazionale anche in Vaticano.

A livello istituzionale, il cardinale Bergoglio ha avuto contatti regolari con il Latin American Congress, con il cui segretario generale, Claudio Epelman, ha stretto negli anni una buona amicizia. Tanti sono stati gli incontri con rappresentanti ebraici e numerose anche le visite alle sinagoghe, dove ha tenuto prediche e ha partecipato a celebrazioni commemorative. Ricordiamo, per esempio, nel settembre 2007, la festa ebraica per il nuovo anno nella sinagoga B'nei Tikva o la celebrazione in commemorazione della Notte dei Cristalli organizzata insieme a rappresentanti del B'nei B'rith nella cattedrale di Buenos Aires nel novembre 2012. Il cardinale Bergoglio ha dimostrato grande solidarietà alla comunità ebraica di Buenos Aires quando una bomba fu fatta esplodere nel Centro della comunità nel 1994. Nell'undicesimo anniversario commemorativo di tale attentato, egli è stato tra i primi a firmare un documento che chiedeva giustizia per le vittime. In segno di sostegno e di incoraggiamento, il cardinale Bergoglio ha visitato nel 2010, insieme ai capi della comunità ebraica, il nuovo Centro ricostruito.

Il giorno successivo all'elezione al soglio pontificio del cardinale Jorge Mario Bergoglio, la comunità ebraica di Roma riceveva una sua lettera, in cui egli ribadiva la ferma intenzione di promuovere il dialogo con gli ebrei: «Spero vivamente di poter contribuire al progresso che le relazioni tra ebrei e cattolici hanno conosciuto a partire dal concilio Vaticano ii, in uno spirito di rinnovata collaborazione e al servizio di un mondo che possa essere sempre più in armonia con la volontà del Creatore». Così, fin dall'inizio, è stato chiaro che il nuovo Papa si sarebbe adoperato senza riserve per il dialogo ebraico-cattolico, per approfondire e intensificare i legami di amicizia già esistenti.

Norbert Hofmann
Segretario della Commissione per i rapporti religiosi con l'ebraismo.

Bomb scare reignites Christian fear in northern Mali
Published: January 16, 2014
Congregants forced to meet in school; explosives found nearby
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6

The city of Gao was left badly damaged during the conflict between Malian forces and the Tuareg-led Islamist group last year.The city of Gao was left badly damaged during the conflict between Malian forces and the Tuareg-led Islamist group last year.

MINUSMA/Marco Dormino / Flickr / Creative Commons
Christians in a city in northern Mali, already forced to hold services in a school classroom because their church was looted and not ready to host meetings, had a bomb scare on Sunday (Jan. 12).

Military personnel patrolling the area in Gao on Sunday morning discovered explosives near the school. French army personnel were able to safely defuse the devices and authorities are now investigating, but the incident left church members shocked.

The pastor of the church, whose identity is being withheld to protect his security, told World Watch Monitor there is "insecurity in all aspects of life" at the moment, but that his congregation was refusing to panic.

"I cannot say for sure that the bomb was intended to hurt us Christians," he said. "I only know that the location of the bomb was right next to our place of worship and also a route frequently used by the military."

It is just over a year now since French troops ousted the Tuareg-led Islamist group, which had taken over northern Mali and declared independence, aiming to impose Islamic law on cities such as Gao.

On January 11 last year, French troops moved to regain control of the region after the Islamist militants had attempted to progress further south.

For nearly a year, the armed Islamist groups had ruled the region, banning the practice of other religions and desecrating and looting churches and other places of worship.

Thousands, including many Christians, fled the occupation and found refuge in the south of the country or in neighbouring countries such as Niger and Burkina Faso.

After the French helped the Malian forces to regain control of the region, the re-establishment of security took time and necessitated mass reconstruction, as many displaced people returned home.

A number of public buildings were destroyed during the conflict, including schools, health clinics, ancient monuments, hotels and restaurants.

The pastor of the church in Gao told World Watch Monitor that around 50 members of his congregation have returned home in recent months.

"We came back because we want to revive the testimony of Christ here in our hometown," he said. "Despite the insecurity in all aspects of life, we want everyone to return here and together to work for our God who loves us so much."

Mali fell from 7th to 33rd on the 2014 World Watch List, which ranks the 50 countries where practising Christianity is most fraught.

Following the French military intervention last year, "the threat of an Islamist takeover has been averted, at least temporarily", reported this year's World Watch List, which was compiled by Christian charity Open Doors International.

However, the list reports that the presence and infrastructure of Christianity in the north was largely destroyed, and that rebuilding a Christian presence will be difficult because many Christians who fled the north are afraid to return.

"Even though most Malian Christians (constituting less than 5% of the population) live in the south of the country, they feel threatened by Islamists in the north and fear of a new uprising remains," reports the list.